L’Italia e il gioco d’azzardo

In Italia la legislazione permette il gioco, le scommesse e le lotterie, solamente se svolte in modo autorizzato dall’autorità pubblica.

Da qualche anno, ormai, si stanno diffondendo anche in Italia i casino in linea, che consentono di giocare legalmente ed in assoluta libertà – ovviamente solo ed esclusivamente se si è maggiorenni – ai giochi da casino che si preferiscono semplicemente scaricando un software o iscrivendosi ad un sito.

In molti casi il gioco prevede anche la possibilità di utilizzare soldi fittizi, senza spendere realmente. L’Italia è anche all’avanguardia non solo per star usando i casino in linea presenti in internet e per averli tradotti –in gergo localizzati-, ma anche per star usando altri supporti per i giochi in casino con la possibilita’ di giocare attraverso la pay tv e il digitale terrestre, gli Sms dal cellulare, i call center e tutti gli altri supporti informatici di cui la tecnologia attuale dispone. Non è più necessario recarsi in luoghi prestabiliti in tempi prestabiliti, perché si potra’ giocare in qualunque momento della giornata, da casa propria. L’economia del gioco d’azzardo, fondata sui giocatori abituali, ha capito di aver raggiunto il limite massimo di espansione. Che fare allora? Per stimolare al gioco un numero maggiori di persone e’ necessario creare prodotti a misura di famiglia ed è quello che viene fatto. Sempre tenendo ovviamente sotto controllo i propri figli e se stessi. I figli per questioni d’età e noi stessi per questioni di maturità e salvaguardia anche dei nostri figli.

Questa avanguardia non vuol dire, come accennato, che si sia sollevati da ogni responsabilità: accedere più liberamente a un prodotto non vuol dire spadroneggiarne, usarlo per qualcosa di negativo o mancare di rispetto con esso. Avere accesso ai casinò in linea deve voler semplicemente dire che è più facile e comodo poter giocare d’azzardo, poter scherzare un po’ con la buona sorte e vedere, sempre nell’ambito del gioco, quanto la sorte e le percentuali ci arridano, ma non deve mai essere una perdita di attenzione e oculatezza; questa sarebbe la vera mancanza di rispetto verso noi stessi e verso chi ha fiducia e magari persino dipendenza economica da noi.

Se il casino si sposta in linea, non spostiamo la nostra linea di pensiero e la nostra responsabilità: credetemi, sarà più divertente giocare e non pentirsene.